Digital art

  • InReal, InWorld, InArt

    Presentazione della Mostra Antologica: InReal, InWorld, InArt La mostra ha luogo in Second Life nella regione Second Norway, dove l’arte trascende i confini del virtuale per toccare il reale. La sottoscritta e Stex Auer (Stefano Lazzari in real), organizzatore event manager, sono orgogliose/i di presentare una mostra antologica che mette in luce il lavoro di artisti pionieri, i cui contributi hanno segnato la storia di questo mondo parallelo e hanno risonanza anche nella nostra realtà tangibile. Gazira Babeli è un’artista che ha lasciato un segno indelebile nel mondo dell’arte digitale, in particolare nell’universo di Second Life. La sua presenza è stata avvertita per la prima volta nella primavera del 2006,…

  • LA TERRA INQUIETA

    La mostra collettiva su guerre , migrazione e ambiente è un evento molto interessante e significativo. Ho preso a prestito il titolo di una mostra del 2017 alla Triennale di Milano, “La Terra Inquieta“, che affronta il tema delle migrazioni attraverso le opere d’arte di sessantacinque artiste e artisti provenienti da diverse nazionalità. Questa esposizione esplorava le trasformazioni epocali che stanno segnando il nostro mondo, concentrandosi sulla migrazione e sulla crisi dei rifugiati. La Terra Inquieta della Triennale, a sua volta, prende a prestito il titolo da una raccolta di poesie dello scrittore caraibico Édouard Glissant, autore che ha dedicato la sua intera opera all’analisi e alla celebrazione della coesistenza…

  • Si avvicina l’inaugurazione della mostra su guerre, migrazioni e ambiente

    Mi fa piacere  comunicare a tutti coloro che seguono il Museo del Metaverso, ma soprattutto agli artisti, che il 21 Marzo p.v., ad inaugurare la mostra menzionata in oggetto, saranno: Simonetta Pozzi, libera professionista, consulente e formatrice specializzata nel digitale e nel corporate storytelling e in realtà virtuale ed aumentata. Dal 2020 si è appassionata di mondi immersivi e con un team realizza mondi per aziende, occupandosi del project management, content e gestione del cliente. Autrice del libro Women in the Metaverse, dedicato all’empowerment femminile. Stefano Lazzari (Stex Auer in World), Co-fondatore di Digitalguys.it, network di professionisti della digital transformation Matteo Malatini esperto di Comunicazione e Marketing Digitale | Consulente…

  • Intervista agli artisti Lorenza Colicigno e Tonino Lane

    Installazione di Lorenza Colicigno e Tonino Lane realizzata per la mostra “Il Corpo delle Donne” Lorenza Colicigno e Tonino Lane sono due artisti che collaborano sia sul web che nella vita reale, questo sodalizio ha dato vita ad innumerevoli iniziative di pregio e di successo : Lorenza è una poeta e una scrittrice, ha pubblicato quattro raccolte poetiche e numerosi saggi e articoli su temi letterari, storici e sociali. Appassionata di tradizioni popolari e di scrittura creativa, ha curato vari progetti culturali e formativi, sia in presenza che in realtà virtuale. Tonino è un costruttore in 3D di talento, talento che mette al servizio dei progetti realizzati in collaborazione con…

  • Intervista all’artista Art Blue

    Art Blueaka Ervare Farroretre è un artista molto attivo nei mondi virtuali, sia in Second Life che in Opensim. Si occupa di arte generativa da oltre 30 anni. Nel 1976 ha sviluppato presso l’Università di Monaco di Baviera, Dipartimento di Educazione Artistica, SNE ART, un insieme di programmi, oggi chiamato “macchina dell’arte”. MdM: quando è entrata nel mondo dell’arte digitale e del metaverso? Art Blue: ho iniziato nel 1974 al liceo con una WANG 600 e una stampante, poi un piccolo plotter. Nel 1976 Herbert W. Franke mi ha fatto visita a scuola e mi ha invitato a mostrare il mio lavoro ai suoi studenti del Dipartimento di Arte per…

  • Mostra collettiva su guerre, migrazioni e ambiente

    Chiamata agli artisti da Gli artisti sono invitati a esprimere il loro punto di vista mediante l’arte su guerre, migrazioni e ambiente, questioni fondamentali per il futuro dell’umanità. Data di apertura della mostra sarà il 21 Marzo 2024, giorno dell’Equinozio di Primavera. Ultima data per la presentazione delle opere è il 15 Marzo prossimo. La mostra avrà luogo nella rinnovata e bellissima regione Uqbar in Craft World. I generi amessi sono : fotografia, immagini generate da intelligenza artificiale, opere 3D, installazioni e video, opere letterarie quali poesie e racconti. Alcune linee guida generali che gli artisti possono seguire per esprimere il loro punto di vista su questioni così complesse Guerre:…

  • Intervista all’artista Tina Bey

    Con questo post, inizia una serie di post dedicati agli artisti del Museo del Metaverso. Inizio con l’artista Tina Bey Tina Bey è un’artista visiva, insegnante di pittura e costruttrice di palcoscenici virtuali. Si è laureata in Belle Arti presso la Pridiliano Pueyrredon – Cárcoba, in Argentina, e ha esposto le sue opere in diverse mostre collettive e personali, sia in ambito reale che virtuale. Tina Bey usa la fotografia, la pittura digitale, la scultura 3D e la realtà virtuale per esprimere la sua visione del mondo, caratterizzata da una forte sensibilità sociale e da una ricerca di bellezza e armonia. Le sue opere sono spesso ispirate a temi sociali,…

  • Il Corpo delle Donne, mostra collettiva

    Ieri sera è stata inaugurata in Craft World, la mostra collettiva dal titolo “Il Corpo delle Donne”, organizzata nell’ambito delle iniziative del progetto +Donna Zero Violenza. Quindici gli artisti in mostra, ognuno dei quali ha presentato una installazione ispirata al tema di cui al titolo: Laura Antichi, Tina Bey, Velazquez Bonetto, Helissa Halasy, Eva Kraai, Lorenza Colicigno e Tonino Lane, Cherry Manga, Terra Merhyem, Meilo Minotaur, Xirana Oximoxi, CapCat Ragu, Fiona Saiman, Chris Tower, Tosha Tyran, Sergej Zarf. Ogni artista ha interpretato il tema assegnato in base al proprio stile, al temperamento e ad una sua visione del corpo femminile, dando vita ad una esposizione variegata per generi e stili.…

  • C’è ancora domani

    C’è ancora domani è il primo film da regista di Paola Cortellesi, che ne è anche la protagonista, la sceneggiatrice e la produttrice. Si tratta di un’opera coraggiosa e originale, che affronta il tema della violenza sulle donne in un contesto storico e sociale ben definito: l’Italia del 1946, alle soglie del referendum tra Repubblica e Monarchia, quando le donne votarono per la prima volta in Italia. Il 2 giugno 1946, le donne votarono per il referendum  e per l’elezione dell’Assemblea Costituente, che avrebbe poi redatto la Costituzione. Le donne si recarono alle urne in percentuali identiche a quelle degli uomini, dimostrando il loro interesse e la loro responsabilità. Il…

  • Report 12 Ottobre 2023. Riflessioni

    (foto di Terra Merhyem) E’ andato tutto bene o quasi. Il quasi si riferisce al fatto che non è stato possibile collegarsi al server di streaming per effettuare la diretta, che è saltata. Peccato! Per il resto, tutto bene, anzi molto bene. Sono soddisfatta per il compimento di un’opera, il Museo, che definire grandiosa, rende bene l’idea di un luogo enorme e ricolmo di tanta creatività. La serata inaugurale è stata quasi un ritorno al passato, anche se il cuore e la mente sono rivolti al futuro. Più di cinquanta avatar presenti , fra i quali, amici che non vedevo da quindici anni, è stato esilarante ed emozionante, infatti la…

Translate »
Need Help?